vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Piode appartiene a: Regione Piemonte - Provincia di Vercelli

Commercio Elettronico

Scheda del servizio

SCHEDA INFORMATIVA
SISTEMA: COMMERCIO AL DETTAGLIO IN SEDE FISSA
FORME SPECIALI DI VENDITA

Di che cosa si tratta?
Sono forme speciali di vendita
lo spaccio interno
la vendita mediante apparecchi automatici
la vendita per corrispondenza, televisione o altri sistemi di comunicazione (in particolare il commercio elettronico o tramite internet)
le vendite effettuate presso il domicilio dei consumatori
Sono tutte assoggettate a comunicazione con efficacia immediata.
Spaccio interno
Lo spaccio interno consiste nella vendita di prodotti vari (alimentari e non) a favore:

di dipendenti da enti o imprese, pubblici o privati;
di militari;
di soci di cooperative di consumo;
di aderenti a circoli privati;
nonché la vendita nelle scuole e negli ospedali esclusivamente a favore di coloro che hanno titolo ad accedervi.

Deve essere effettuata in locali non aperti al pubblico, che non abbiano accesso dalla pubblica via.
La persona preposta alla gestione dello spaccio deve possedere i requisiti morali e professionali.
Devono essere rispettate le norme in materia di idoneità dei locali.

Vendita mediante apparecchi automatici
Si ha vendita mediante apparecchi automatici quando il consumatore inserisce le monete nell’apparecchio automatico e preleva personalmente il prodotto.
Chi comunica la vendita mediante apparecchi automatici deve essere in possesso dei requisiti morali e professionali previsti per la vendita al dettaglio.
Se l'apparecchio automatico viene installato sulle aree pubbliche, deve essere preventivamente ottenuta la concessione di suolo pubblico.
La vendita mediante apparecchi automatici effettuata in apposito locale ad essa adibito in modo esclusivo, senza la presenza di addetti, è soggetta alle medesime disposizioni concernenti l'apertura di un esercizio di vendita.
Si sottolinea che i distributori automatici collocati all’interno delle aziende, degli enti pubblici e comunque in locali non aperti al pubblico non applicano la norme in esame.

Vendita per corrispondenza, televisione o altri sistemi di comunicazione (commercio elettronico o tramite internet)
La dichiarazione deve essere presentata nel Comune nel quale l'esercente ha la residenza, se persona fisica, o la sede legale.
Il dichiarante deve essere in possesso dei requisiti morali e professionali.
Se le vendite sono effettuate tramite televisione, l'emittente televisiva deve accertare, prima di metterle in onda, che il titolare dell'attività sia in possesso dei requisiti prescritti.
Durante la trasmissione debbono essere indicati il nome e la denominazione o la ragione sociale e la sede del venditore, il numero di iscrizione al registro delle imprese ed il numero della partita IVA.
Le operazioni di vendita all'asta realizzate per mezzo della televisione o di altri sistemi di comunicazione sono vietate.
Chi effettua le vendite tramite televisione per conto terzi deve essere in possesso della licenza di agenzia d’affari.


Vendita effettuate presso il domicilio dei consumatori.

Per vendere al dettaglio o raccogliere ordinativi di acquisto presso il domicilio dei consumatori, o nei locali nei quali il consumatore si trova, anche temporaneamente, per motivi di lavoro, studio, cura o svago, deve essere presentata una comunicazione al Comune dove è la residenza del titolare dell’impresa individuale o la sede legale della società.
Il titolare/legale rappresentante deve possedere i requisiti morali e professionali.
Se l’attività viene svolta tramite incaricati, gli stessi devono possedere i requisiti morali.
L’elenco degli incaricati deve essere comunicato all’autorità locale di Pubblica Sicurezza nello stesso Comune ove è presentata la comunicazione di vendita.
Agli incaricati deve essere rilasciato un tesserino di riconoscimento, numerato e aggiornato annualmente, contenente:
• le generalità e la fotografia dell'incaricato,
• l'indicazione a stampa della sede
• l’indicazione dei prodotti oggetto dell'attività dell'impresa,
• il nome e la firma del responsabile dell'impresa stessa

Anche il titolare/legale rappresentante, se effettua personalmente la vendita presso il domicilio dei consumatori, deve possedere il tesserino di riconoscimento.

Il tesserino:
-deve essere esposto in modo visibile durante le operazioni di vendita;
-deve essere revocato in caso di perdita dei requisiti morali;

-è necessario anche per l'esibizione o illustrazione di cataloghi e l'effettuazione di qualsiasi altra forma
di propaganda commerciale.


Riferimenti normativi:
 Decreto legislativo 114/98 e s.m.i.
 Decreto Legislativo 59/2010
 Legge 241/90 e s.m.i.

Ufficio di competenza

Nome Descrizione
Responsabile SEGRETARIO COMUNALE
Indirizzo Via Roma, 13
Telefono 016371155
Fax (+39)0163.732700

Modulistica